Huawei ha annunciato smartphone di nuova generazione con tecnologia 5G

Il gigante tecnologico cinese Huawei ha annunciato i piani per la realizzazione di uno smartphone di nuova generazione che utilizzerà la propria tecnologia al posto delle componenti statunitensi, in modo da guadagnare un vantaggio nella competizione verso la realizzazione dello smartphone più acquistato dell’anno. Huawei Technologies Ltd. ha speso molto per sviluppare proprie apparecchiature, in un ambito in cui gli Stati Uniti dominano dal punto di vista commerciale: ciò può ridurre il costo annuale delle componenti di Huawei, che ammonta a diversi miliardi di dollari, e può contribuire a isolarla da possibili interruzioni delle forniture quando le relazioni commerciali tra Stati Uniti e Cina sono tese.

Come sarà lo smartphone Huawei di nuova generazione

Il nuovo telefono della Huawei sarà basato sul processore Kirin 980 di Huawei e sul modem Balong 5000. La Huawei ha affermato che Kirin 980, che sarà rilasciato nell’agosto 2019, si comporterà alla pari di Snapdragon 845 di Qualcomm Inc., ampiamente utilizzato nel mercato Apple.

La vendita degli smartphone Huawei e di altri prodotti di consumo sono aumentate di oltre il 50% rispetto al 2017, non mostrando alcuna influenza rispetto alle avvertenze di sicurezza da parte dell’occidente. La vendita delle unità di consumo ha superato i 52 miliardi di dollari. E non è tutto: Huawei deve ancora rilasciare i risultati del 2018 riguardanti l’intera azienda, che potranno apportare ancor più sicurezze nel settore tecnologico.

Le nuove tecnologie sviluppate dal settore industriale cinese

Le aziende cinesi stanno cercando di sviluppare una nuova tecnologia per competere al meglio con i fornitori occidentali nei settori di telecomunicazione, energia solare, auto elettriche, biotecnologia e altri settori. Per questo motivo, i piani del Partito Comunista cinese al potere (per lo sviluppo di queste industrie) insieme alla robotica e all’intelligenza artificiale, hanno contribuito a scatenare una guerra commerciale con il presidente Donald Trump.

Entrambe le parti in gioco hanno aumentato le tariffe su decine di miliardi di dollari di beni dell’altra, nell’ambito della disputa sui reclami americani: Washington ha affermato anche che i piani tecnologici cinesi violano gli obblighi di apertura del mercato di Pechino.

I mercati parlano in modo chiaro e offrono indicazioni precise: Huawei ha superato Apple come marchio globale di smartphone già a metà del 2018; la casa di produzione cinese utilizza Qualcomm nei suoi smartphone di quarta generazione e Kirin nelle versioni precedenti e nei modelli di fascia bassa. Benché Qualcomm offra molto più rendimento tecnologico per ogni smartphone, Huawei sta recuperando terreno attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie: in generale, i chip di Huawei sono uguali ai chip Qualcomm in termini di prestazioni; per questo motivo, la casa di produzione cinese sa di poter competere a livello globale con la Apple, al fine di creare i propri smartphone di nuova generazione. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *